Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, nonostante la pandemia, è riuscito a mantenere i livelli  del 2019 e recuperare in Italia i volumi persi nel mondo (+2,5%), grazie a gdo (17% in volume e +15% in valore) ed e-commerce (più che triplicato), con un export che però è cresciuto in valore (+2,2%). Con una piccolissima ma significativa crescita nei volumi di produzione sul mercato (92,1 milioni di bottiglie) e nei valori (526,6 milioni di euro alla produzione).